Logo stampa
 - Home Page
 
 
  • RSS
 
 
 
 
 
  • Calendario
    Vai al mese precedente Agosto 2020 Vai al mese sucessivo
    D L M M G V S
     
                01
    02 03 04 05 06 07 08
    09 10 11 12 13 14 15
    16 17 18 19 20 21 22
    23 24 25 26 27 28 29
    30 31          
     
     
108
08/05/2013

Dichiarazioni sostitutive e acquisizione d'ufficio dei dati

Decreto Legislativo n. 33/2013, Art. 35, c. 3

ultimo aggiornamento: 29 giugno 2020

RECAPITI DELL'UFFICIO RESPONSABILE

L'art. 15 della legge 12 novembre 2011, n. 183 ha stabilito che a partire dal 1^ gennaio 2012 la produzione di certificati è possibile solo nei rapporti tra privati, mentre alle pubbliche amministrazioni e ai gestori di pubblici servizi i cittadini devono produrre dichiarazioni sostitutive di certificazioni (autocertificazioni) o di atti di notorietà. La normativa ha introdotto così l’assoluto divieto alle P.A. e a gestori di pubblici servizi di richiedere al cittadino dati già disponibili o in loro possesso, e l’obbligo di acquisire d’ufficio le relative informazioni detenute da altre amministrazioni.

I recapiti telefonici e le caselle di posta elettronica istituzionale degli uffici responsabili del procedimento che sono preposti per le proprie attività a gestire, garantire e verificare la trasmissione dei dati o l’accesso diretto agli stessi da parte delle amministrazioni sono disponibili consultando direttamente questo link http://www.comune.paderno-dugnano.mi.it/governo_citta/il_comune/uffici/


Con le modifiche apportate dal d.lgs. n. 97/2016 al d.lgs. n. 33/2013 i restanti obblighi di pubblicazione riportati nella presente pagina sono cessati e, nel rispetto della normativa previgente, saranno rimossi decorsi cinque anni dalla pubblicazione

CONVENZIONI QUADRO - Obbligo Cessato

Il Comune di Paderno Dugnano ha previsto modalità tecniche per rispondere in modo tempestivo ed entro i termini di legge, alle richieste di acquisizione d'ufficio di dati delle P.A. e gestori di pubblici servizi, privilegiando ove possibile l'accesso diretto per via telematica (anagrafe on - line), aderendo alla convenzione sotto riportata.

- Fac-simile di convenzione tra Comune di Paderno Dugnano e altro ente per le modalità di accesso ai dati  di cui all’art. 58 del codice dell’amministrazione digitale ( Schema tipo convenzione)

ALLEGATI:

  • Linee guida tecniche di utilizzo anagrafe on-line

  • Schema convenzione

  • Allegato A – normativa

  • Allegato B – richiesta

  • Allegato C – responsabile esterno

  • Allegato D – incaricato trattamento dati anagrafici

MODALITA' PER L'ACQUISIZIONE DI UFFICIO DEI DATI - Obbligo Cessato

Le Pubbliche Amministrazioni e i gestori di pubblici servizi procedenti acquisiscono d'ufficio o chiedono conferma delle informazioni rese nelle dichiarazioni sostitutive inviando una richiesta contenente i dati dichiarati dal cittadino all'amministrazione certificante per il riscontro e la verifica della concordanza di quanto dichiarato e sottoscritto dal cittadino con i dati contenuti nelle banche dati del Comune di Paderno Dugnano.

MODALITA' PER LO SVOLGIMENTO DEI CONTROLLI - Obbligo Cessato

Le richieste devono pervenire all'indirizzo di posta certificata o alle mail degli uffici (qualora proveniente da un gestore certo).

Requisiti minimi delle richieste:

  • essere prodotte su carta intestata delle P.A. o del gestore del pubblico servizio

  • devono riportare il timbro, la firma autografa o digitale del richiedente

  • devono indicare l'indirizzo PEC o mail a cui rispondere

Le richieste saranno acquisite e inoltrate dal Protocollo Generale.

Entro e non oltre 30 giorni dal ricevimento delle richieste deve essere data conferma/ riscontro alle richieste.

Controlli sulle richieste:

In caso di dubbia provenienza delle richieste di conferme o acquisizione dati, saranno effettuate le verifiche di autenticità.