Logo stampa
 - Home Page
 
 
  • RSS
 
 
 
 
 
65
Sei in: Privacy

Informativa sul trattamento dei dati personali

Art. 13 D.Lgs. n. 196 del 30.06.2003, "Codice in materia di protezione dei dati personali"

ultimo aggiornamento: 10 ottobre 2017
II Comune di Paderno Dugnano, in qualità di "Titolare" del trattamento dei dati personali informa i propri cittadini che:

- Il Titolare del trattamento dei dati è il Comune di Paderno Dugnano, ed il Responsabile del trattamento a cui rivolgere le istanze, anche per l'esercizio dei diritti di cui all'articolo 7, è il Segretario Generale, Franca Bonanata.

- Il trattamento dei dati:
- è necessario al Comune per svolgere i propri compiti istituzionali, attribuitigli dalla legge e dai regolamenti;
- è realizzato attraverso operazioni indicate dall'articolo 4 del Codice;
- è effettuato mediante strumenti manuali, informatici e telematici;
- è svolto da personale del Comune e/o da ditte o professionisti esterni incaricati dal Comune stesso.

Il conferimento dei dati:
- può essere obbligatorio (per obbligo di legge o di regolamento);
- può essere necessario per l'interessato che voglia ottenere un determinato risultato;
- può essere facoltativo, come dato richiesto per rilievi effettuabili dal Comune sulla qualità ed il gradimento di servizi resi alla comunità.

Il rifiuto di conferire i dati da parte dell'interessato i dati personali può comportare l'impossibilità di evadere una pratica ed ottenere l'erogazione del servizio richiesto e/o di utilizzare l'apporto collaborativo del cittadino al fine migliorare l'erogazione dei servizi.

I dati in possesso possono essere comunicati ad altri enti pubblici, nei casi e nei modi previsti dal Codice e/o a soggetti privati, ditte o incaricati che abbiano con il Comune un contratto per effetto del quale sono designati responsabili o incaricati del trattamento dei dati per conto dell'ente.

I dati personali non sono soggetti a diffusione, se non che per adempimenti previsti dalla legge. Il trattamento riguarderà tutti quei dati "sensibili" e "giudiziari", come definiti dall'art. 4, ì ett. d) ed e), del Codice.
I dati personali non sono normalmente soggetti a trasferimento all'estero, tranne il caso in cui una legge espressamente lo preveda.

In relazione ai predetti trattamenti Lei potrà esercitare i diritti di cui all'art. 7 del Codice "Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti", sotto riportato integralmente.

 

Art. 7 - Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti

1. L’interessato ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

2. L’interessato ha diritto di ottenere l’indicazione:
a) dell’origine dei dati personali;
b) delle finalità e modalità del trattamento;
c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici;
d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’articolo 5, comma 2;
e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

3. L’interessato ha diritto di ottenere:
a) l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c) l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

4. L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.


 
Allegati