Logo stampa
 - Home Page
 
 
  • RSS
 
 
 
 
 
65
Sei in: Il Comune online / Filo diretto / Posta Elettronica Certificata

Casella di posta elettronica certificata

Che cosa è la PEC ed a cosa serve

PEC è l'acronimo di Posta Elettronica Certificata.
La Posta Elettronica Certificata è un sistema di posta elettronica che fornisce al mittente una ricevuta che costituisce prova legale dell'avvenuta spedizione del messaggio.
Quando il messaggio giunge alla casella PEC del Comune destinatario, il sistema lo riceve e al soggetto mittente è inviata una ricevuta di avvenuta (o mancata) consegna, con precisa indicazione temporale. Le comunicazioni di consegna sono effettuate per il tramite dei rispettivi gestori delle caselle di PEC.
In questo modo la comunicazione tramite due caselle PEC ha lo stesso valore di una raccomandata A/R.


A chi è rivolto il servizio
Cittadini, Imprese ed altre PA che dispongono a loro volta di una propria casella di posta elettronica certificata e vogliono comunicare con il Comune di Paderno Dugnano per via telematica.

L'indirizzo PEC del Comune di Paderno Dugnano è il seguente comune.paderno-dugnano@pec.regione.lombardia.it

All'indirizzo pec del comune verranno accettate, in conformità alle normativa vigente documenti con i seguenti formati e dimensioni:

  • esclusivamente file nei formati standard previsti dalla normativa vigente in materia di conservazione (come riportato sul sito del DigitPA www.digitpa.gov.it), al fine di garantire la loro inalterabilità durante le fasi di accesso e conservazione e l'immutabilità nel tempo del contenuto e della struttura. A titolo di esempio si utilizzano preferibilmente i formati PDF e PDF/A

Documenti trasmessi in formati diversi (per esempio .doc, .xls, .odt, .zip, .tar, ecc.) verranno rifiutati.

  • esclusivamente file aventi complessivamente una dimensione non superiore ai 50 MB

Ad ogni documento principale trasmesso via PEC (detto file primario) possono comunque essere associati uno o più allegati, sempre nei formati previsti dalla normativa e sempre di dimensioni non superiori complessivamente ai 50 MB.
A ciascun documento trasmesso alla casella PEC della Comune di Paderno Dugnano dovrà corrispondere un unico messaggio PEC di trasmissione. Per esempio:

  • un privato che debba trasmettere 3 domande per la sua partecipazione a 3 diversi concorsi, dovrà inviare 3 messaggi PEC distinti, uno per ogni domanda di concorso;
  • una ditta che debba inviare 5 fatture, dovrà inviare 5 messaggi PEC distinti, uno per ogni fattura;
  • un professionista che debba trasmettere 5 attestazioni relative a 5 soggetti diversi, dovrà inviare 5 messaggi PEC distinti, uno per ogni attestazione.

Nel caso di ricezione dei documenti informatici trasmessi attraverso la PEC, la notifica al mittente dell'avvenuto ricevimento è assicurata dal sistema di posta certificata. Le notifiche di protocollazione o eccezione sono assicurate dal sistema di registrazione del Comune di Paderno (Protocollo informatico).

ATTENZIONE

Il sistema di PEC è configurato per accettare solo messaggi provenienti da altre caselle di posta elettronica certificata. Chi disponesse di un accesso alla normale posta elettronica non certificata, è pregato di scrivere al Comune al seguente indirizzo di posta istituzionale: urp@comune.paderno-dugnano.mi.it.
In questo caso saranno accettati messaggi con dimensioni fino a 10 MB, superati questi limiti il messaggio non verrà accettato dal sistema e respinto con messaggio di errore. Per formati superiori si suggerisce di zippare (operazione consentita solo sulla posta istituzionale) i file o utilizzare due o più trasmissioni, indicando nell'oggetto della mail la suddivisione in parti del messaggio. Es. oggetto (parte 1 di 2),oggetto (parte 2 di 2).

 
posta certificata

Maggiori informazioni sulla posta elettronica certificata sono disponibili nell'apposita sezione del portale dell'Agenzia per l'Italia Digitale all'indirizzo www.digitpa.gov.it