Logo stampa
 - Home Page
 
 
  • RSS
 
 
 
 
 
108
22/10/2020

Info - Ambiente e Lavori Pubblici

ambiente e lavori pubblici

AGGIORNAMENTO - 12 novembre 2020

Il ponte che collega la via Lungo Seveso al parco Borghetto a scavalco del fiume, da oggi ha un nuovo attraversamento. Il Comune ha incaricato una ditta per un intervento di manutenzione che ha previsto principalmente la sostituzione delle assi in legno con delle nuove di maggior spessore e che potranno garantire una durata più lunga. "Un altro intervento che era atteso e che abbiamo concluso per migliorare il decoro e la vivibilità della nostra città - commenta Giovanni Giuranna, Assessore all'Ambiente e Lavori Pubblici - Andiamo avanti nella programmazione di queste opere con interventi puntuali prendendoci cura di Paderno Dugnano".


AGGIORNAMENTO - 3 novembre 2020

Dopo aver conluso la fase preliminare di 'consegna lavori' alla ditta incaricata, da ieri le maestranze sono operative per la riqualificazione di Piazza Berlinguer. L'intervento è finalizzato alla sistemazione della pavimentazione esistente, alla manutenzione delle griglie e all'abbattimento delle barriere architettoniche.
Contestualmente saranno rifatti i vialetti di attraversamento e sistemate le uscite di sicurezza che collegano la piazza al parcheggio sotterraneo di via Pogliani. Compatibilmente con le condizioni meteo, si punta a concludere tutte le lavorazioni entro il prossimo gennaio. La riqualificazione di piazza Berlinguer rientra tra le progettualità proposte dal Comune che sono state ammesse al finanziamento di Regione Lombardia per l'adeguamento e messa in sicurezza di strade, marciapiedi e piazze.


AGGIORNAMENTO - 27 ottobre 2020

Nuovi giochi nei parchi cittadini stanno prendendo il posto di quelli ormai usurati e non più utilizzabili. Da settimana scorsa, l'azienda incaricata dal Comune è al lavoro per installare le attrezzature ludiche che sostituiranno quelle più ammalorate e in alcuni spazi saranno aggiunti nuovi giochi. Un intervento che prevede anche una manutenzione diffusa sui giochi esistenti e ancora in buono stato. Al momento le nuove installazioni sono previste al Parco Toti, ai Giardini della Costituzione, al Parco Gadames, in via Bengasi, via Bolivia, via Don Anghileri, via Cimarosa, via Cottolengo e via Cesare Battisti. Altalene, giostrine a molla e giochi più complessi saranno pronti a breve per accogliere e far divertire i nostri bambini.


AGGIORNAMENTO - 22 ottobre 2020

Parco dell'Acqua a Calderara: informazione e condivisione.
Il 21 ottobre si è tenuta la videoconferenza sull'idea progettuale. Chi non avesse visto la diretta, può scaricare il video della serata. Il 28 ottobre l'approfondimento istituzionale nella Commissione Territorio. Per seguire la diretta della Commissione, cliccare qui


AGGIORNAMENTO - 5 ottobre 2020

Nuova fontanella in Viale Bagatti
Dal 3 ottobre una nuova fontanella impreziosisce il nostro Viale Bagatti, un progetto da sempre voluto dall'associazione Amici del Viale Bagatti e realizzato in sinergia con l'Amministrazione Comunale.
E' stata chiamata 'La Flaviontana' in memoria di uno dei suoi promotori, Flavio Mariani scomparso nel marzo scorso. Dopo un'emozionante cerimonia, il Sindaco Ezio Casati e la signora Paola Todisco (moglie di Flavio Mariani) hanno inaugurato la fontanella che adesso renderà ancora più confortevoli le passeggiate e i momenti di sport all'aria aperta di chi frequenta il Viale Bagatti.


AGGIORNAMENTO - 18 settembre 2020

Recinzione Parco Borghetto
Sul percorso ciclopedonale lungo il Seveso è stato montato un nuovo cancello che completa la recinzione del Parco Borghetto. Un piccolo ma significativo passo in avanti per la riqualificazione di un'area ambientale di pregio di cui il Comune continuerà a prendersi cura.


AGGIORNAMENTO - 9 settembre 2020

Chiusura del parcheggio di via Amendola.
Oggi è stata data esecuzione all'ordinanza comunale con cui è stata istituita la chiusura dell'area parcheggio di via Amendola. Si ricorda che la decisione di vietare la sosta e il transito dei veicoli è dovuta al continuo verificarsi dell'abbandono di rifiuti ingombranti e di vetture.

"Abbiamo assunto questa decisione - spiega Giovanni Giuranna, Assessore all'Ambiente - per evitare il perdurare di usi impropri come da troppo tempo stava avvenendo. L'area è stata pulita per cancellare un degrado dovuto proprio alle abitudini sbagliate e inaccettabili di qualcuno che poi ricadono sull'intera collettività".

"Per il futuro - aggiunge l'Assessore al Patrimonio Antonella Caniato - valuteremo se riservare il parcheggio alle sole auto o affidarne la gestione al privato per il ricovero di mezzi pesanti, ma non escludiamo un utilizzo diverso, sempre per il bene della città. In questo momento c'era l'urgenza di porre un argine al disordine e al degrado".

Per impedire nuovi abusi da oggi il parcheggio resta chiuso e si apre la fase di ricerca di nuove destinazioni, anche con i suggerimenti che verranno dai cittadini.


AGGIORNAMENTO - 3 settembre 2020

Chiusura del parcheggio di via Amendola.
Dal prossimo 9 settembre sarà vietato accedere all'area parcheggio di Via Amendola, sia per il transito sia per la sosta. Da tempo si verificano continui abbandoni di rifiuti ingombranti e di vetture, causando un elevato degrado ambientale e igienico su tutto lo spazio adiacente ad uno degli ingressi del Parco Lago Nord. La decisione di chiudere si è resa necessaria per provvedere a una serie di azioni che consentiranno di ripulire il piazzale e per evitare il perdurare di usi impropri come da troppo tempo sta avvenendo. Al momento l'ordinanza non prevede una data di riapertura in attesa che l'Amministrazione Comunale valuti la futura destinazione del parcheggio stesso.


AGGIORNAMENTO - 27 agosto 2020

Scuola De Marchi: lavori all'impianto di riscaldamento e bonifica amianto

Prima dell'inizio delle lezioni sarà avviato il cantiere per la realizzazione di un nuovo impianto idraulico per il riscaldamento della scuola primaria di via IV Novembre e l'eliminazione con relativa bonifica di quello esistente.
"Nonostante le difficoltà del momento abbiamo individuato due aziende qualificate e disponibili ad intervenire subito - spiega l'Assessore ai Lavori Pubblici Giovanni Giuranna - alle quali è già stato affidato il lavoro. Per l'Amministrazione Comunale questo intervento rappresenta una priorità, perché gli alunni e il personale scolastico possano affrontare l'inverno con un riscaldamento funzionante e soprattutto per eliminare i vecchi tubi, posti nel seminterrato, coibentati con materiale contenente amianto".
I primi lavori si concentreranno sulla posa delle nuove tubazioni nelle aule in modo che il riscaldamento possa essere regolarmente acceso il 15 ottobre, data di avvio della nuova stagione termica. Successivamente, ad anno scolastico iniziato e senza interferire con le attività didattiche, si interverrà nel seminterrato - con accesso riservato agli addetti ai lavori - per rimuovere e bonificare, secondo i protocolli di sicurezza, i manufatti in amianto.
"Dopo i disagi dell'inverno scorso ci eravamo presi un impegno che stiamo portando a termine nonostante l'emergenza in corso che non ha certamente agevolato la programmazione e l'avvio dei lavori - aggiunge il Sindaco Ezio Casati - Gli Uffici Comunali seguiranno il cantiere nelle sue varie fasi per rispettare al massimo tempi e modalità previsti".