Logo stampa
 - Home Page
 
 
  • RSS
 
 
 
 
 
108
17/10/2019

Vaccinazione antinfluenzale stagionale 2019

vaccino antinfluenzale

ultimo aggiornamento: 17 ottobre 2019

Campagna antinfluenzale 2019

Prende avvio la campagna di vaccinazione antinfluenzale presso gli studi dei Medici di Medicina Generale che aderiscono al progetto e nelle prime settimane di novembre presso gli ambulatori delle ASST del territorio di ATS Milano. Inoltre il vaccino sarà reso disponibile alle RSA e ad altre strutture socio-sanitarie.

La vaccinazione sarà offerta gratuitamente alle persone di età pari o superiore ai 65 anni (nati nell'anno 1954 e precedenti) e a tutti i cittadini che rientrano nelle categorie di offerta individuate dal Ministero della Salute e dalla Regione Lombardia.

  • ricordarsi di portare la Tessera Sanitaria - CRS (o in mancanza il Codice Fiscale)

  • per le categorie a rischio per patologia, ricordarsi di portare il tesserino di esenzione o la richiesta del Medico di famiglia o altra documentazione sanitaria

Oltre alla vaccinazione, che costituisce un fondamentale strumento di prevenzione dell’influenza e delle sue complicanze, la trasmissione dei virus influenzali può essere contenuta adottando delle semplici misure comportamentali:

  • lavaggio frequente delle mani

  • buona igiene respiratoria (coprire bocca e naso quando si starnutisce o tossisce, usare fazzoletti monouso e lavarsi le mani)

  • isolamento volontario a casa in caso di malattie respiratorie febbrili specie in fase iniziale.

Per informazioni e prenotazioni, è possibile contattare il CALL CENTER al numero verde gratuito 800.671.671


Che cos'è l'influenza?

L'influenza è una malattia virale acuta contagiosa che si trasmette per via aerea attraverso le goccioline di saliva emesse con la tosse, starnuti o parlando. Si manifesta con febbre, mal di testa, malessere generale, dolori muscolari diffusi, tosse catarrale e raffreddore, con possibilità d’insorgenza di complicanze cardiocircolatorie, dell’apparato respiratorio (polmoniti e broncopolmoniti) e più raramente complicanze neurologiche quali ad esempio encefaliti.

Consigli per la prevenzione

Si ricorda che per la prevenzione dell’influenza, ed in generale delle infezioni che si trasmettono per via aerea, è molto importante, oltre la vaccinazione, adottare delle misure di protezione individuali utili a ridurre la trasmissione dei virus, quali:
- lavarsi spesso le mani con acqua e sapone o usare soluzioni detergenti a base di alcool o salviettine disinfettanti
- coprire naso e bocca in caso di starnuti o tosse ed evitare di portare le mani non pulite a contatto con occhi naso e bocca
- rimanere a casa in “isolamento volontario” se si è affetti da malattia respiratoria febbrile, aerando regolarmente i locali di soggiorno
- usare una mascherina se si ha una sintomatologia influenzale quando ci si trova in ambienti sanitari/ospedalieri.

 
Per approfondimenti: