Logo stampa
 - Home Page
 
 
  • RSS
 
 
 
 
 
  • Calendario
    Vai al mese precedente Agosto 2019 Vai al mese sucessivo
    D L M M G V S
     
            01 02 03
    04 05 06 07 08 09 10
    11 12 13 14 15 16 17
    18 19 20 21 22 23 24
    25 26 27 28 29 30 31
     
     
65
15/09/2015

Lotta alle zanzare

Clipart a corredo

ultimo aggiornamento: 14 maggio 2019

CAMPAGNA DISINFESTAZIONE ZANZARE E DERATTIZZAZIONE

Si ricorda che gli interventi calendarizzati verranno realizzati compatibilmente con una situazione metereologica adeguata.

PROGRAMMA ATTIVITA’ DERATTIZZAZIONE E DISINFESTAZIONE DAGLI ANIMALI

aree pubbliche, scuole, edifici comunali

 

DESCRIZIONE

FREQUENZA

PERIODO

DATA

DERATTIZZAZIONE
argine del fiume Seveso

due volte/anno

25/06 - 26/06/2019
07/11- 08/11/2019
Disinfestazione da Zanzare (griglie, tombini e caditoie per un totale di circa 720) - LARVICIDA

due volte/anno

23/04/2019
27/06/2019

Disinfestazione da Zanzare, Pappataci ed animali comunque molesti (griglie, tombini e caditoie) - ADULTICIDA

tre volte/anno

Scuole
22 e 23/04/2019

Parchi
26/04/2019

Scuole
25 e 26/06/2019

Parchi
27/06/2019

Scuole
04 e 05/09/2019
Parchi
06/09/2019

DERATTIZZAZIONE e DEBLATTIZZAZIONE su segnalazione

a richiesta:
Ufficio Ambiente 
tel. 02.91004 358
mail: ecologia@comune.paderno-dugnano.mi.it 

Con l'arrivo della bella stagione, ecco arrivare anche le zanzare, compagne fastidiose delle notti estive...
Pochi e semplici accorgimenti possono però aiutarci a "vivere meglio", e questi consigli che seguno possono essere utili per tutti quei cittadini che intendono provvedere alla lotta larvicida ed adulticida contro le zanzare senza l’ausilio di una ditta specializzata.

  • evitare nelle aree vicine alle abitazioni (terrazzi, giardini, orti, ecc.) la formazione di raccolta d'acqua eliminando ogni potenziale contenitore per lo sviluppo larvale (es. secchi, bacinelle, bidoni, barattoli, manufatti edilizi, rifiuti, ecc.) evitando inoltre la formazione di raccolte d'acqua in luoghi poco accessibili o nascosti (sotterranei, cantine, intercapedini)

  • pulire periodicamente le grondaie per favorire il deflusso delle acque piovane ed evitare così eventuali ristagni

  • negli orti non lasciare l'acqua nei contenitori di irrigazione per più di 5-6 giorni e comunque ricoprire con stuoie rigide, di plastica o reti zanzariere vasche, bidoni e fusti per impedire che gli adulti depongano le uova

  • evitare la formazione di pozze e ristagni d'acqua nel proprio orto e/o giardino

  • contenitori di uso comune come sottovasi di piante, piccoli abbeveratoi di animali domestici, innaffiatoi, ecc. vanno svuotati dopo l’innaffiatura (sottovasi di piante) o a seguito di temporali estivi (almeno ogni 5-7 giorni) per evitare lo sviluppo delle larve

  • pulire periodicamente, all'interno delle aree private, i tombini, controllare il corretto funzionamento della sifonatura e possibilmente mettere una retina all’interno del tombino e pulire periodicamente le caditoie per la raccolta di acqua piovana

  • non abbandonare nell'ambiente contenitori (es: copertoni) che si possono riempire di acqua piovana

  • mantenere puliti e rasati i prati ed i giardini eliminando le sterpaglie

  • controllare e sostituire frequentemente l'acqua nei contenitori dei fiori nei cimiteri; nel caso di utilizzo di fiori di plastica, usare della sabbia o dei sassi per appesantire il vaso e non l'acqua

  • introdurre nei vasi portafiori presenti, ad esempio nei cimiteri, piccoli filamenti di rame (10-20 gr per litro) che a contatto con l'acqua si ossida divenendo tossico per le larve di zanzara

  • mettere una retina intorno agli sfiati delle fosse biologiche

  • innaffiare il prato preferibilmente in orario notturno e non serale o diurno

  • installare zanzariere alle finestre per ridurre l'ingresso delle zanzare nel periodo estivo

  • chiudere le porte, le finestre ed i canali di aerazione che collegano i locali caldaia, cantine, box o altro con l’esterno a fine stagione estiva o applicare reti antizanzara alle aperture citate

  • modalità di attuazione dei trattamenti anti zanzare al fine di evitare morie di api e di altri insetti non bersaglio
    circolare ATS Milano Città Metropolitana del 24 aprile 2019

 
Per saperne di più: