Logo stampa
 - Home Page
 
 
  • RSS
 
 
 
 
 
65

Misura Nidi Gratis - Regione Lombardia

asilo nido

ultimo aggiornamento: 2 settembre 2019

Pubblicato l'avviso pubblico per l’adesione delle famiglie alla Misura Nidi Gratis 2019-2020. Le domande potranno essere presentate dalle ore 12.00 del 23 settembre alle ore 12.00 del 25 ottobre.

DESCRIZIONE

In continuità con le precedenti edizioni, anche per il 2019-2020 Regione Lombardia promuove la Misura Nidi Gratis per sostenere le famiglie in condizione di vulnerabilità economica e sociale, facilitando l’accesso ai servizi per l’infanzia e rispondendo ai bisogni di conciliazione vita-lavoro.

Regione Lombardia rimborsa i Comuni in nome e per conto delle famiglie, che non dovranno quindi effettuare alcun pagamento.

L’azzeramento è riferito esclusivamente alla retta per la frequenza del bambino o della bambina al servizio, come prevista dal regolamento comunale in relazione al proprio ISEE e non può essere utilizzato per eventuali costi aggiuntivi (mensa).

Al momento della presentazione della domanda, le famiglie devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • indicatore della situazione economica equivalente - ISEE ordinario/ISEE corrente/ISEE minorenni 2019 inferiore o uguale a 20.000,00

  • essere entrambi occupati o, se disoccupati, avere sottoscritto un Patto di Servizio Personalizzato ai sensi del D.Lgs n. 150/2015

  • essere entrambi residenti in Regione Lombardia

Sono considerati occupati i genitori che, alla data di presentazione della domanda, hanno un contratto di lavoro dipendente o una posizione di lavoro autonomo.

In caso di genitore disoccupato , invece, è necessario che:

  • la DID (Dichiarazione di Immediata Disponibilità) risulti già sottoscritta al momento di presentazione della domanda
  • il PSP (Patto di Servizio Personalizzato) sia già stato sottoscritto presso un Centro per l’Impiego o un Operatore accreditato in Regione Lombardia per i servizi al lavoro abilitati, oppure che venga sottoscritto entro quattro mesi dalla data di presentazione della domanda, pena la non ammissibilità a finanziamento della domanda


In presenza del nucleo monoparentale, tutti i requisiti di cui sopra si riferiscono al solo genitore che costituisce il nucleo familiare del bambino che è l’unico soggetto autorizzato a presentare la domanda.

COME ACCEDERE

La domanda di contributo deve essere presentata esclusivamente online attraverso il sistema informativo dedicato ai bandi al seguente link: https://www.bandi.servizirl.it/procedimenti/welcome/bandi

Per accedere occorre:

  • tessera sanitaria CRS/TS-CNS con PIN e lettore di smartcard (le famiglie possono rivolgersi agli Uffici Territoriali di Regione Lombardia, all'Ats-Asst per il rilascio del Pin).

    Segui i seguenti passaggi per:

    - richiedere il pin della CRS/TS-CNS

    - scaricare il software necessario per l’utilizzo della CRS/TS-CNS

     

oppure con

  • credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale rilasciate dai soggetti accreditati dall’Agenzia per l’Italia Digitale)

Clicca sui link per:

  • richiedere il pin della CRS/TS-CNS

  • scaricare il software necessario per l’utilizzo della CRS/TS-CNS

  • accedere ai bandi con SPID

  • inserire la domanda nel sistema informativo

L'autenticazione con tessera CRS/TS-CNS o credenziali SPID vale anche per chi nel passato si era già registrato al portale SIAGE con username e password, anche in questo caso le famiglie dovranno autenticarsi con PIN CRS o SPID.

QUANDO FARE LA RICHIESTA

A partire dal 23 settembre dalle ore 12.00 e fino al 25 ottobre 2019 alle ore 12.00. La domanda, se accettata, prevede l'azzeramento della retta a partire dalla data di inizio della frequenza al nido per l'annualità 2019-2020.

Informazioni e contatti

Call center Regione Lombardia telefono 800.318.318 (tasto 1) - e-mail: nidigratisfamiglie1920@regione.lombardia.it.
INFO E ASSISTENZA

Ufficio Asili Nido
via Grandi, 15 - tel. 02.91004 402

 
Per approfondimenti: