Logo stampa
 - Home Page
 
 
  • RSS
 
 
 
 
 
65

Matera 1953

Mostra fotografica e proiezioni: dal 1 al 26 ottobre a Tilane e Area Metropolis 2.0...

matera

Iniziativa dell'Amministrazione Comunale in collaborazione con Fondazione Cineteca Italiana

MOSTRA FOTOGRAFICA MATERA 1953

dall'1 al 26 ottobre a Tilane - p.zza della Divina Commedia, 3/5. Inaugurazione martedì 1 ottobre ore 19.30

Nell'anno di "Matera 2019 capitale europea della cultura" viene proposta al pubblico una mostra che espone alcuni scatti restaurati in digitale, effettuati dal Fotografo Federico Patellani nel 1953 a Matera, durante le riprese del film La lupa diretto da Alberto Lattuada nei rioni Sassi ancora abitati. Questa esposizione diventa un'occasione unica per scoprire un vero e proprio gioiello cinematografico poco noto, ma soprattutto per ammirare la "Città dei Sassi" attraverso le incredibili fotografie di scena in bianco e nero scattate dal grande fotografo lombardo, che nel film di Lattuada coprì anche il ruolo di aiuto regista.

Ingresso libero

PROIEZIONI MATERA 1953

martedì 8 ottobre | ore 21.00 | Area Metropolis 2.0 - via Oslavia,8

La lupa - copia restaurata

R.: A. Lattuada. Sc.: Luigi Malerba, Antonio Pietrangeli, A. Lattuada, dall'omonima novella di Giovanni Verga. Int.: Kerima, Ettore Manni, May Britt, Giovanna Ralli, Ignazio Balsamo. Italia, 1953, 93'.
Una donna che vive in un piccolo paese è soprannominata la "Lupa" per i suoi atteggiamenti spregiudicati. Di lei si invaghiscono molti uomini ma è Nanni, un soldato sceso in paese il giorno della festa di Sant'Agata, a divenire il suo amante. L'uomo conosce anche Maricchia, la figlia della donna, che desta in lui un sentimento di amore sincero, tra l'altro corrisposto: i due si sposano. La "Lupa" tenta inutilmente di dividerli.

martedì 15 ottobre | ore 21.00 | Area Metropolis 2.0 - via Oslavia,8

Il Vangelo secondo Matteo

Regia e scenegg.: Pier Paolo Pasolini. Fot.: Tonino Delli Colli. Mont.: Nino Baragli. Int: Enrique Irazoqui, Susanna Pasolini, Mario Socrate, Francesco Leonetti, Natalia Ginzburg, Ninetto Davoli, Alfonso Gatto, Enzo Siciliano. Italia, 1964, b/n, 137'.
(...) Con grande stupore di coloro che mi avevano condannato per vilipendio contro la religione, feci Il vangelo secondo Matteo, che è caduto negli anni del pontificato di Giovanni XXIII, e a lui venne dedicato, ed è stato una specie di concreto atto di dialogo e di rapporto fra un comunista, seppure non iscritto al partito, e le forze più avanzate del cattolicesimo italiano. (P.P.P.).

Ingresso libero con Cinetessera - Ingresso intero euro 6,50. Per info telefonare al n. 0287242114 www.cinetecamilano.it