Logo stampa
 - Home Page
 
 
  • RSS
 
 
 
 
 
65

Tutti a piedi nelle scuole De Marchi e Curiel di Paderno Dugnano


Parte la sperimentazione...

Fervono i preparativi nelle scuole De Marchi e Curiel a pochi giorni dalla partenza della sperimentazione Tutti a scuola a piedi! L’idea è semplice: provare a ridurre il traffico nelle zone limitrofe alle scuole stimolando le famiglie a rinunciare all’uso della macchina per il tragitto mattutino da casa a scuola. Bambini e genitori possono raggiungere a piedi il plesso seguendo i percorsi abituali oppure tutti insieme, partendo da alcuni parcheggi individuati come punti di incontro per chi abita troppo lontano. All’ingresso in classe, i docenti raccoglieranno i dati sulla partecipazione all’iniziativa, in modo da poter stabilire quale sia la classe che più ha cambiato le proprie abitudini, impegnandosi per ridurre l’utilizzo di mezzi a motore e riducendo così traffico e inquinamento.

Già durante lo scorso anno scolastico gli alunni delle due scuole hanno dimostrato grande impegno, partecipando con costanza alle tre giornate di sperimentazione. Per quest’anno la sfida è ancora più ambiziosa. Le giornate a piedi saranno infatti sei per ogni plesso scolastico: nella scuola Curiel bambini e genitori saranno impegnati il martedì, l’1, l’8 e il 15 aprile e nel mese di maggio il 6, il 13 e il 20. Nella scuola De Marchi la giornata scelta per la sperimentazione è invece il mercoledì: ad aprile il 2, il 9 e il 16, a maggio il 7, il 14 e il 21.

Durante queste giornate preparatevi quindi a vedere i marciapiedi della città colorati dai gruppi di bambini che raggiungono le proprie scuole a piedi. Riconoscerli sarà facile: ciascun partecipante infatti porterà con sé una grande mano, simbolo del proprio impegno per la città e testimonianza della disponibilità a incontrare tanti nuovi amici lungo il tragitto.

Il progetto è promosso dall’amministrazione comunale di Paderno Dugnano con il supporto dell’associazione CREDA onlus e si inserisce nel quadro più ampio di iniziative attivate per incentivare la mobilità dolce e sostenibile. Mentre nelle scuole De Marchi e Curiel andranno tutti a scuola a piedi, nei plessi Don Milani, Manzoni, Mazzini e Fisogni è attivo il Pedibus: gruppi di bambini, accompagnati da genitori volontari, seguendo dei percorsi con orari e fermate prestabiliti, raggiungono le proprie scuole a piedi.

L’obiettivo è di tali iniziative è quello di creare occasioni per sperimentare piccoli cambiamenti nelle proprie abitudini che hanno ricadute positive per l’intera città. Ridurre l’uso della macchina infatti, soprattutto nei tragitti casa scuola, diminuisce le emissioni di anidride carbonica nell’aria, fa sì che la città sia più vivibile e permette ai bambini fare un po’ di moto e di vivere piacevoli momenti di socializzazione e apprendimento. Durante il tragitto i bambini chiacchierano e si divertono ma imparano anche le regole di base per potersi muovere a piedi in sicurezza.

Un piccolo impegno quotidiano per far sì che la città sia più vivibile per tutti.

 

I primi risultati della partecipazione...

Gli alunni dell’Istituto Comprensivo De Marchi (scuole primarie Curiel e De Marchi) hanno partecipato con impegno alla sperimentazione, che si concluderà il 21 maggio, con gli obiettivi di portare a cambiamenti significativi negli spostamenti casa-scuola, identificare percorsi sicuri e contribuire al decongestionamento del traffico mattutino e alla sensibilizzazione a comportamenti eco-sostenibili.

I risultati dei monitoraggi periodici, possibili grazie alla collaborazione degli insegnanti, sono incoraggianti: in entrambi i plessi scolastici la partecipazione e’ sempre piuttosto elevata e costante, con un certa tendenza positiva.

INCONTRI TUTTI A SCUOLA A PIEDI

SCUOLA CURIEL % Bambini a piedi/bici

I GIORNATA

78.83%

II GIORNATA

68.54%

III GIORNATA

73.99%

IV GIORNATA

75.98%

INCONTRI TUTTI A SCUOLA A PIEDI

SCUOLA DE MARCHI % Bambini a piedi/bici

I GIORNATA

66.67%

II GIORNATA

65.94%

III GIORNATA

67.46%

IV GIORNATA

69.71%

L’adesione e’ sempre stata elevata, con un lieve incremento in entrambe le scuole: va sottolineato, in particolare, come il plesso Curiel abbia partecipato quasi in massa alla prima giornata, mantenendo sempre alto il numero di coloro che assumono un comportamento “eco” nel percorso mattutino.

Ricordiamo che TUTTI A SCUOLA A PIEDI! si svolgerà ancora il 20 maggio alla scuola Curiel e il 21 maggio alla scuola De Marchi. I bambini, come sempre, potranno scegliere se unirsi al gruppo presso uno dei punti di incontro o se raggiungere a piedi la scuola seguendo dei percorsi autonomi.

Le due classi più “camminatrici” avranno un riconoscimento speciale alla fine del progetto.

 

 

Ecco i risultati finali!

Arrivati alla giornata conclusiva di TUTTI A SCUOLA A PIEDI, possiamo comunicare i risultati definitivi di questa sperimentazione nell’Istituto Comprensivo De Marchi: alla scuola Curiel, in media, più del 72% dei bambini e’ andato a piedi durante questo periodo di sperimentazione, contro il 55% della settimana-tipo prima dell’iniziativa; mentre alla scuola De Marchi, solitamente più del 68% dei bambini e’ andato a piedi durante le giornate dedicate, contro il 49% registrato in precedenza.

Un incredibile cambiamento delle abitudini!!

Alla scuola De Marchi, i piccoli della I B e, alla scuola Curiel, i grandi della V A e della V B,  sono coloro che più si sono impegnati durante questa competizione benefica: martedì 3 (alla Curiel) e mercoledì 4 GIUGNO (alla De Marchi), presso i locali scolastici, i bambini saranno premiati per l’impegno e, con l’occasione, consegneremo anche a tutti gli altri  gli attestati di partecipazione, come riconoscimento della buona volontà degli alunni registrata durante i mesi di sperimentazione.

Ci teniamo a sottolineare lo sforzo partecipativo di tutte le classi e, in particolare, dato lo scarto percentuale esiguo tra le classi V della scuola Curiel, arrivate al vertice della classifica, abbiamo deciso di dare ad entrambe un riconoscimento speciale

Vogliamo ringraziare, in primo luogo, i genitori per la preziosa collaborazione, oltre che segnalare il contributo importante anche dei docenti per la raccolta dei dati, sperando che il prossimo anno “andare a scuola a piedi” diventi per tutti un’abitudine positiva!!

Infine, alleghiamo alcune poesie, frutto dell’iniziativa personale svolte dagli alunni di V A e V B della scuola De Marchi. I bambini hanno composto poesie e filastrocche per testimoniare la loro adesione al progetto.

Dunque, ci è sembrato doveroso condividerle e pubblicarle in modo da testimoniare quanto impegno, nel proprio piccolo, gli studenti ci hanno messo!

Anche per il 2014-2015 continueremo la sperimentazione e aspettiamo, ancora più numerosi, tutti gli studenti e le famiglie che cammineranno per un ambiente più pulito e sicuro!!

 
Dati e contributi degli alunni