Logo stampa
 - Home Page
 
 
  • RSS
 
 
 
 
 
108

Inserimenti Lavorativi, attività formative e tirocini socializzanti

Convenzioni con enti finalizzate agli inserimenti delle persone con disabilità, orientamento al lavoro e collocamento di persone svantaggiate


Centro di Formazione Professionale

  • E' un servizio gratuito;
  • E' svolto in collaborazione con le scuole medie e col coinvolgimento del C.F.P. per l'orientamento scolastico.
  • E' possibile l'inserimento in corsi formativi specifici per studenti con particolari disabilità.

Servizi di Formazione dell'Autonomia (SFA o CSE)

Questi servizi sono un ulteriore supporto formativo per accrescere le capacità di autonomia personale. Al termine della formazione, quando ancora non è possibile l'inserimento lavorativo, si possono programmare ulteriori momenti di formazione che si prefiggono di raggiungere un livello minimo di autonomia di base che serva alla persona con disabilità per utilizzare al meglio le sue risorse personali ed aumentare la possibilità di una gestione familiare adeguata ai suoi bisogni. La famiglia partecipa ai costi sostenuti per tale offerta di formazione. Il tempo massimo di presa in carico è di 3 anni.
La giornata è organizzata in impegni vari, raggruppabili in laboratori (piscina, attività manuali, attività culturali, conoscenze del territorio, musica, computer, giardinaggio, falegnameria, cartotecnica, ecc.), individuati in base alle risorse del singolo ed agli obiettivi formativi individuali. Tutto è definito nel progetto iniziale che segue un periodo di conoscenza della persona accolta.
L'attivazione dell'intervento consegue alla valutazione dell'assistente sociale

 

Servizio Inserimenti Socio-lavorativi (SISL)
Il SISL, garantito dal Comune con Afol Nord Milano, nasce e si sviluppa con l'obiettivo di favorire l'integrazione sociale e lavorativa della fasce di adulti in difficoltà attraverso interventi finalizzati all'integrazione sociale e lavorativa.

A chi si rivolge:
Agli adulti in situazione di difficoltà, al fine di favorire il processo di inserimento lavorativo in un contesto produttivo di mercato e, più in particolare, a:

  • soggetti disabili
  • persone che appartengono ad un'area di povertà sociale, deprivazione socio-culturale, a rischio di emarginazione
  • soggetti con problematiche psichiche
  • minori con problematiche socio-relazionali, familiari o in situazione di abbandono scolastico
  • altro (soggetti in condizione di grande svantaggio sociale non rientranti nelle precedenti tipologie)

Quali interventi possono essere attivati

Il tirocinio, un'opportunità per formare personale e fare acquisire competenze specifiche nei luoghi di lavoro.
La Borsa Lavoro, un'opportunità che, attraverso l'esperienza diretta, permette all'azienda ed al candidato di conoscersi e collaborare.

L'attivazione del servizio avviene tramite segnalazione dei servizi sociali a cui segue colloquio di conoscenza per la valutazione delle capacità lavorative e orientamento al lavoro;

  • Il servizio è gratuito.
 

Cooperative Locali per Tirocini e Borse Lavoro

  • In base al fabbisogno e ad un progetto individuale si offre l'inserimento in cooperative sociali convenzionate per favorire la socializzazione, la riabilitazione e l'autonomia delle persone disabili.
  • La convenzione utilizza tirocini formativi, socializzanti e borse lavoro che prevedono piccoli rimborsi alla persona con disabilità.

 
Per saperne di più