Logo stampa
 - Home Page
 
 
  • RSS
 
 
 
 
 
108

La vita va goduta non bevuta

Ti puoi divertire anche senza esagerare!


LA VITA VA GODUTA NON BEVUTA
Ti puoi divertire anche senza esagerare!

 

 

Bevi responsabilmente perchè ...

Ogni anno sono attribuiti, direttamente o indirettamente, al consumo di alcool:

il 10% di tutte le malattie
il 10% di tutti i tumori
il 63% di tutte le cirrosi epatiche
il 41% degli omicidi
il 45% di tutti gli incidenti
il 9% di tutte le invalidità e malattie croniche

(Fonte: Istat)

Bevi responsabilmente perchè ...

  • Per i neopatentati (fino a 3 anni) e fino al 21esimo anno di età, con tasso alcolemico fino a 0,5 (g/l) la sanzione va da euro 155 a euro 624 oltre alla decurtazione di 5 punti sulla patente.
  • Con  tasso alcolemico fino a 0,8 (g/l), la sanzione va da euro 500 a euro 2.000 oltre alla sospensione della patente da 3 a 6 mesi e la decurtazione di 10 punti.
  • Per i neopatentati (fino a 3 anni) e fino al 21esimo anno di età la sanzione va da euro 666,67 a euro 2.666,67, la sospensione della patente da 4 a 8 mesi e la decurtazione di 10 punti.
  • Con  tasso alcolemico fino a 1,5 (g/l) è previsto anche l'arresto fino a 6 mesi, la sanzione da euro 800 a euro 3.200 (aumentatabile fino alla metà se commessa tra le 22 e le 7), la sospensione della patente da 6 mesi a 1 anno e la decurtazione di 10 punti.
  • Per neopatentati l’arresto può arrivare fino a nove mesi, la sanzione da euro 1.066,67 a euro 4.800 (aumentabile fino alla metà se commessa tra le 22 e le 7), la sospensione della patente da 8 a 1 anno e 6 mesi e la decurtazione di punti 10.
  • Con tasso alcolemico superiore a 1,5 (g/l), è previsto l'arresto da 6 mesi ad un anno, la sanzione da euro 1.500 a euro 6.000 (aumentabile fino alla metà se commessa tra le 22 e le 7), sospensione della patente da 1 anno a 2 anni e la decurtazione di 10 punti.
  • Per neopatentati l'arresto può arrivare fino a un anno e 6 mesi, la sanzione da euro 2.000 a euro 9.000 (aumentabile fino alla metà se commessa tra le 22 e le 7), la sospensione della patente da 1 anno e 4 mesi a 3 anni e la decurtazione di 10 punti.
  • Chi si rifiuta di sottoporsi ad accertamento dello stato di ebbrezza rischia l'arresto con pena da 6 mesi a un anno oltre che alla sanzione da  euro 1.500 a euro 6.000 (aumentabile fino alla metà se commessa tra le 22 e le 7), la sospensione della patente da 6 mesi a 2 anni e la decurtazione di 10 punti.
  • Le sanzioni amministrative sono sempre raddoppiate nel caso in cui il conducente in stato di ebbrezza abbia provocato anche un incidente stradale.

(Fonte: art. 186 Codice della Strada)