Logo stampa
 - Home Page
 
 
  • RSS
 
 
 
 
 
65
Sei in: Aree tematiche / Servizi alla persona / Interventi e Progetti Sociali
Interventi e Progetti Sociali
logo

Alla luce dell'evoluzione concettuale e legislativa afferente i Servizi Sociali e socio-assistenziali, le politiche sociali vanno intese come uno strumento per potenziare, organizzare e coordinare la risposta della comunità (integrazione tra attività istituzionali "pubbliche" e offerta del privato sociale) con il preciso obiettivo strategico di costruire e riorganizzare un sistema di regolazione sociale.

I nostri Servizi Sociali si sono strutturati sul principio organizzativo, secondo il quale un'unità organizzativa è un complesso unitario, costituito da un insieme di risorse umane che - nella specificità della professione espressa - perseguono uno scopo comune rispondendo a bisogni o problemi prefissati e svolgendo attività omogenee e/o differenziate nell'erogazione di determinate prestazioni che, nell'insieme, concorrono a costituire un preciso sistema d'offerta.
Il servizio è strutturato su aree tematiche: minori e famiglie, fragilità e inclusione sociale (adulti, anziani e persone con disabilità). Trasversale alle aree tematiche è il lavoro di segreteriato sociale svolto dagli assistenti sociali, con funzione di immediato e preliminare ascolto dei bisogni delle persone in difficoltà.
La funzione amministrativa e di sportello per la gestione di tutte procedure, che non implicano valutazione da parte dell'assistente sociale, è svolto dall'Ufficio Interventi Sociali.


Il segretariato sociale professionale è la modalità principale di relazione con la cittadinanza e con la comunità locale nel suo complesso.

Si concretizza attraverso tre funzioni principali:

  • Fornire notizie esatte, pertinenti, aggiornate, esaustive sulla reale situazione locale e generale in fatto di risorse e sulle relative prassi per accedervi.
  • Aiutare il richiedente alla corretta utilizzazione delle notizie fornite, un aiuto a predisporre documentazione amministrativa necessaria per ottenere prestazioni standardizzate.
  • Dare un contributo alla programmazione dei servizi sociali attraverso la funzione di osservatorio /conoscenza dei bisogni del territorio.

Durante l’attività di Segretariato Sociale è garantito uno spazio specifico per la presentazione dei problemi, spazio in cui il cittadino può esporli direttamente all’assistente sociale della propria area e/o territorio di competenza. Ai fini della rilevazione dei bisogni, il Servizio Sociale non si limita ai contatti diretti con i cittadini durante il segretariato. Le segnalazioni dei bisogni dei cittadini pervengono al Servizio Sociale anche da parte di enti e istituzioni della rete dei servizi del territorio, dall’associazionismo e dal volontariato, in sintesi dalla comunità locale.

Per accedere alla segreteria dei Servizi Sociali per un colloquio con un assistente sociale il cittadino oggi può:

  • rivolgersi allo sportello aperto negli orari di apertura al pubblico del Comune (da lunedì a venerdì dalle 8.15 alle 12.15, lunedì, martedì e giovedì anche dalle 16.45 alle 17.45) presidiato da un’operatrice amministrativa. Compito dello sportello è quello di invitare i cittadini che si rivolgono al Servizio Sociale per la prima volta a presentarsi agli a.s. nei giorni e negli orari previsti. Per i cittadini già in carico è prevista una modalità di ricevimento prevalentemente su appuntamento. Gli assistenti sociali ricevono: venerdì dalle 9.00 alle 12.15 con precedenza per coloro che si rivolgono al servizio per la prima volta.
  • telefonare al n. 02.91004 439 della segretaria attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.15.

Ufficio Interventi Sociali
Responsabile del Servizio è Pietro Calia
tel.: 02.91.004 428 - fax: 02.91.004 468 - 406
E-mail: interventisociali@comune.paderno-dugnano.mi.it

Responsabile del Servizio Sociale Professionale è Paola Frigerio
tel.: 02.91.004 439/256 - fax: 02.91.004 252 - 406
E-mail: assistentisociali@comune.paderno-dugnano.mi.it

La segreteria è aperta da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 12.30 e lunedì, martedì e giovedì dalle 16.45 alle 17.45

Gli assistenti sociali:

Tania Celi - area fragilità e inclusione sociale segue i quartieri di Cassina Amata, Dugnano

Silvana Cossu - area fragilità e inclusione sociale segue i quartieri di Incirano e Paderno

Katia Bagnoli - area fragilità e inclusione sociale segue il quartiere Villaggio Ambrosiano

Daniele Calvi - area fragilità e inclusione sociale segue il quartiere di Calderara, Palazzolo

Antonella Capizzi - coordinatrice prevenzione e tutela area minori e famiglie

Giusy Fiore - area prevenzione minori e famiglie segue i quartieri di Dugnano, Palazzolo, Cassina Amata e Calderara

Silvia Lagorio - area prevenzione minori e famiglie segue i quartieri di Paderno, Incirano e Villaggio Ambrosiano

Valentina Asnaghi - area tutela minori e famiglie

Paola Buffa - area tutela minori e famiglie

Roberta Serra - area tutela minori e famiglie


PROGETTI E SERVIZI

 
Interventi e Progetti Sociali