Logo stampa
 - Home Page
 
 
  • RSS
 
 
 
 
 
65
13/02/2017

Bando pubblico per l'erogazione di contributi economici per il sostegno al reddito

ultimo aggiornamento: 6 febbraio 2018

NEWS: approvata con determinazione dirigenziale n. 108 del 05/02/2018 la graduatoria PROVVISORIA per l'erogazione di contributi economici 1^ semestre 2018. Eventuali ricorsi devono essere presentati al Comune di Paderno Dugnano - settore Servizi alla Persona e Sviluppo Organizzativo - Ufficio Interventi Sociali - entro 10 giorni dalla data di pubblicazione della graduatoria PROVVISORIA. Entro 5 giorni lavorativi dal termine di presentazione dei ricorsi l'ufficio preposto comunica l'esito dell'istruttoria all'utente che ha presentato il ricorso, e successivamente pubblica la graduatoria DEFINITIVA.


Bando pubblico per l'erogazione di contributi economici per il sostegno al reddito - 1^ semestre 2018
L'Amministrazione Comunale ha approvato l'introduzione di una procedura di avviso pubblico per l'erogazione di contributi economici per il sostegno al reddito, per contrastare gli effetti del perdurare della crisi economica e della ricaduta di tale situazione sui nuclei familiari del territorio e sulle singole persone.
I benefici economici oggetto dell'avviso sono volti ad integrare il reddito familiare e potranno essere utilizzati per coprire le spese che i soggetti interessati non riescono più a sostenere e sono così articolati:

  • sostegno nella fruizione dei beni di prima necessità e spese mediche straordinarie
  • spese per generi alimentari e di prima necessità
  • spese mediche di carattere urgente e/o straordinarie
  • sostegno alla gestione della quotidianità ed all'inclusione sociale
  • spese condominiali
  • canone utenze (gas, acqua, energia elettrica)

Requisiti di accesso

A. essere cittadini/e residenti nel Comune di Paderno Dugnano
B. essere cittadini/e Italiani/e o di un paese appartenente all'Unione Europea
C. essere cittadini/e stranieri/e titolari di permesso CE per soggiornanti di lungo periodo o di permesso di soggiorno in corso di validità o che abbiano presentato domanda di rinnovo ed in possesso di ricevuta
D. possedere un ISEE ORDINARIO (Indicatore Situazione Economica Equivalente), in corso di validità, calcolata ai sensi del D.P.C.M. n. 159/2013, inferiore o uguale a euro 6.000,00. Per ogni nucleo familiare, nel caso di nuclei familiari in cui più componenti siano nelle condizioni di candidarsi come beneficiari del provvedimento, potrà essere accolta un'unica domanda di contributo; si specifica che per beneficiari si intende il nucleo anagrafico in cui l'avente diritto è inserito. Analogamente non potrà essere presentata più di una domanda per ogni alloggio, se pur nello stesso alloggio coabitano due nuclei familiari.

Requisiti di esclusione

Oltre all'automatica esclusione per la mancanza di uno dei requisiti di accesso, non potranno beneficiare del titolo sociale, e pertanto verranno esclusi:

  • i soggetti che superano la soglia ISEE prevista dall'avviso
  • i soggetti per i quali è stato intrapreso un percorso di sostegno attraverso misure di politica attiva del lavoro, in corso durante la pubblicazione dell'avviso, quali prestazioni in Lavori Socialmente Utili, ai sensi della Deliberazione di G.C. n. 38/2016

Criteri per la definizione del punteggio

Sulla base delle domande ritenute ammissibili ad ogni domanda verrà assegnato un punteggio calcolato secondo i criteri definiti all'interno del bando (allegato in formato pdf, in fondo alla pagina). Le condizioni sociali verranno valutate in riferimento al nucleo familiare anagrafico. I requisiti e le condizioni che determinano il punteggio devono essere posseduti al momento della presentazione della domanda. Eventuali modifiche, successive alla presentazione della domanda, sono prese in considerazione solo se protocollate entro il termine indicato nel bando.

Graduatorie

La graduatoria PROVVISORIA, viene pubblicata in questa pagina. Eventuali ricorsi devono essere presentati al Comune di Paderno Dugnano - Settore Socioculturale- Ufficio Interventi Sociali - entro 10 giorni dalla data di pubblicazione delle graduatorie. Entro 5 giorni lavorativi dal termine di presentazione dei ricorsi l'ufficio preposto comunica l'esito dell'istruttoria all'utente che ha presentato il ricorso, e successivamente pubblica la graduatoria DEFINITIVA.

Calcolo del contributo

In base al punteggio assegnato sarà erogato un contributo semestrale. Il contributo complessivo verrà, di norma, erogato in rate bimestrali tramite accreditato sul c/c indicato nella domanda di assegnazione. Qualora dalla graduatoria emergesse che le domande pervenute comportassero, maggiori oneri rispetto alle risorse disponibili, il Comune ricalibrerà proporzionalmente l'importo del contributo. Qualora, di contro dovessero risultare economie sul budget di spesa, le stesse saranno in via prioritaria reinvestite nel successivo bando.

Modalità di presentazione della domanda

La domanda dovrà essere presentata entro le ore 12.15 del 4 dicembre 2017, dovrà essere redatta su apposito modello allegato in formato pdf, in fondo alla pagina o ritirato presso:

  • Ufficio Interventi Sociali
    telefono 0291004.428/429/257
    da lunedi a venerdi dalle 8.15 alle 12.15
    lunedì, martedì e giovedì dalle 16.45 alle 17.45
  • Ufficio Relazioni con il Pubblico
    numero verde 800.140558 (solo da telefono fisso)
    da lunedì a sabato dalle 8.15 alle 12.15
    lunedì, martedì e giovedì dalle 16.45 alle 17.45

e corredata della seguente documentazione in copia semplice:

  • ISEE ORDINARIO in corso di validità
  • documento di identità in corso di validità del dichiarante
  • estremi bancari IBAN del dichiarante

Controlli

Il Comune effettuerà i controlli delle domande di contributo presentate, con riferimento a quanto dichiarato nell'autocertificazione e alla documentazione prodotta, in base a quanto stabilisce la normativa vigente. Nei casi di dichiarazioni mendaci valgono le disposizioni previste in materia. I cittadini che abbiano usufruito indebitamente di contributi economici erogati dal Comune su dichiarazioni mendaci o falsa documentazione sono punibili per legge ai sensi dell'art. 496 del c.p.. Qualsiasi dichiarazione mendace, accertata, determinerà la cessazione del contributo, il rimborso dell'intera somma fino a quel momento percepita e il diniego automatico alla richiesta di ulteriori aiuti.

Informazioni

Ufficio Interventi Sociali
telefono 02.91004.257/428/429
fax 02.91004.468
mail: interventisociali@comune.paderno-dugnano.mi.it

 
La documentazione: