Accordo Locale per il canone “concordato”

Il Comune di Paderno Dugnano, sulla scia dei buoni risultati già ottenuti in passato mediante l’adesione all’Accordo Locale, intende nuovamente promuovere ed incentivare l’offerta di soluzioni abitative a canone più vantaggioso rispetto a quello di mercato.

Per tale ragione, in data 10 luglio 2017, l’Amministrazione Comunale, riunitasi con le Associazioni sindacali S.U.N.I.A., Federcasa e C.O.N.I.A. (quali rappresentanti degli inquilini), Assoedilizia, U.P.P.I., Unioncasa e C.O.N.F.A.P.P.I. (quali rappresentanti dei proprietari) ha definito il nuovo Accordo Locale per il canone “concordato”, ai sensi dell’art. 2, comma 2, L. 431/1998.

Per la determinazione del canone sono state individuate le “zone urbane omogenee”, suddividendo il territorio comunale in specifiche aree, tenuto conto dei valori di mercato, delle dotazioni infrastrutturali e dei tipi edilizi.

Le parti private, che intendano avvalersi della locazione abitativa agevolata o di quella a carattere transitorio, dovranno utilizzare il modello di contratto di cui agli allegati A e B del D.M. 16 gennaio 2017.

INFO
AGENZIA SOCIALE C.A.S.A.
piazza Martiri della Libertà 1/b – 20021 Bollate (MI)
telefono 02.38348 420 mail abitare@comuni-insieme.mi.it

Da scaricare: