Controllo del vicinato

CONTROLLO DEL VICINATO

Nel settembre 2018 l’Amministrazione Comunale ha aderito al protocollo proposto dalla Prefettura di Milano sul Controllo del Vicinato, avviando anche nella nostra città l’attività di coinvolgimento attivo e partecipativo della cittadinanza nell’azione di controllo del territorio.

A partire da tale data sono stati costituiti n. 30 gruppi per il Controllo del Vicinato, coprendo solo una parte del territorio cittadino, ed è auspicabile che vi possa essere un ulteriore sviluppo al fine di avere una maggiore copertura rispetto a quelle che sono le esigenze del territorio e dei cittadini.

Con il controllo del vicinato i cittadini diventano attori della sicurezza, con lo scopo di segnalare alla Polizia Locale situazioni critiche o comportamenti anomali, contribuendo ad aumentare il livello di sicurezza della comunità.

Il progetto prevede l’auto-organizzazione dei cittadini che tramite una rete telefonica e di messaggistica, sorveglia informalmente la propria area e ne individua le vulnerabilità creando coesione sociale a beneficio della sicurezza residenziale.

Le attività sono disciplinate da un protocollo d’Intesa con la Prefettura che il comune di Paderno Dugnano ha sottoscritto insieme ad una quarantina di Comuni.

I cittadini potranno svolgere un’attività di mera osservazione, segnalando agli agenti di Polizia Locale, attraverso i propri coordinatori, situazioni attinenti la sicurezza urbana e il degrado sociale.

L’Amministrazione Comunale, con il coinvolgimento della Polizia Locale, si impegna a promuovere la costituzione delle reti “Gruppi di controllo del vicinato”, con l’individuazione di uno o più coordinatori tra i cittadini delle aree interessate.

Per aderire al progetto occorre scrivere a:
segreteria.pl@comune.paderno-dugnano.mi.it
oppure contattare il referente del progetto:
Vice Commissario dott. Alessandro Cimino
tel. 02 9107050

⇒ Vademecum per i cittadini