Corsi di nuoto gratuiti per over 65

L’Amministrazione comunale ripropone per l’anno sportivo 2021-2022 l’opportunità a cinquanta cittadini padernesi, che abbiano compiuto 65 anni, la possibilità di frequentare gratuitamente un corso di nuoto mono-settimanale, e per chi intendesse aumentare la frequenza a due giorni settimanali una seconda lezione a tariffa  agevolata.

REQUISITI

⇒ residenza nel Comune di Paderno Dugnano

⇒ aver compiuto i 65 anni di età

⇒ essere in possesso di certificazione ISEE ordinario

La domanda d’iscrizione al corso “NUOTO ANZIANI” è disponibile presso l’URP del Comune, oppure scaricabile in fondo alla pagina e può essere presentata, attraverso una delle seguenti modalità:

Il corso prevede la gratuità per una frequenza monosettimanale – lunedì dalle 10.15 alle 11.00 – per chi intendesse aggiungere una seconda lezione settimanale sarà possibile iscriversi anche al giovedì sempre dalle 10.15 alle 11.00 ad un costo calmierato di € 3,30 a lezione.

In osservanza a quanto previsto dall’art. 3 del D.L. n. 105 del 23 luglio 2021, per accedere all’area al chiuso della piscina comunale, per i maggiori di 12 anni sarà necessario mostrare  il GREEN PASS e il documento d’identità.

INFO

SERVIZIO CULTURA, SPORT, PROGETTI E PROMOZIONI
0291084630 | ufficiosport@comune.paderno-dugnano.mi.it


Da parecchi anni le più accreditate accademie scientifiche internazionali raccomandano la pratica regolare di un’attività sportiva a tutte le età.

Per l’anziano in particolare è auspicabile uno stile di vita in cui lo sport abbia un ruolo significativo per contribuire a combattere i naturali processi fisiologici di invecchiamento e parte dei più comuni e quasi ineluttabili stati patologici della vecchiaia come osteoporosi ed artrosi.

L’attività motoria, diventa una buona terapia per prevenire il decadimento della forza muscolare, infatti oggi è ampiamente dimostrato che la forza è in qualche modo “allenabile “ anche a 80 anni. Anche il mantenimento dell’articolarità e l’elasticità dei muscoli e dei tendini sono garantiti dall’attività fisica. Inoltre, soggetti affetti da malattie diffuse come diabete, ipertensione, disturbi del metabolismo dei grassi, alcune cardiopatie, alcune malattie respiratorie, osteoporosi, osteoartrosi e perfino la depressione traggono beneficio dallo sport con rilevanti risultati.

I vantaggi ed i benefici indotti dal nuoto sono molteplici. Nelle malattie dell’apparato muscolo-scheletrico (rigidità, osteoporosi, osteoartrosi) consente di superare adeguati carichi di allenamento proteggendo le giunture e la colonna vertebrale grazie all’esercizio in assenza di gravità dovuto al galleggiamento nell’acqua ed alla protezione che il fluido stesso determina intorno al corpo del soggetto. Inoltre, il movimento regolare e ritmico del collo, delle braccia e degli arti inferiori in immersione diventa un vero toccasana per migliorare gli stati di rigidità.

Infine, non si devono dimenticare anche gli effetti benefici dell’ambiente caldo umido della piscina per i soggetti affetti da asma.

Domanda di iscrizione

Linee guida

Il manifesto