Determinazione valore aree fabbricabili

L’amministrazione Comunale ha aggiornato i valori delle aree edificabili ai fini dell’imposta comunale.
L’atto di modifica è stato ratificato ed approvato dal Consiglio Comunale con deliberazione n° 16 del 31 marzo 2010.

Lo scopo principale dell’aggiornamento dei valori delle aree fabbricabili, ai fini ICI, è quello di fornire, ai proprietari immobiliari ed all’ufficio tributario Comunale, uno strumento di valutazione che risponda a criteri di obiettività e razionalità, nell’ottica, naturalmente, di migliorare i rapporti tra ente e gli stessi contribuenti ipotizzando una conseguente diminuzione del ricorso al contenzioso tributario.
Il metodo utilizzato dagli uffici comunali per la determinazione dei valori delle aree fabbricabili è il “valore medio di mercato”, quest’ultimo composto di un tasso che tiene conto sia della dimensione finanziaria dell’operazione che del livello della domanda immobiliare nella macro-zona, oltre a fattori determinati dallo strumento urbanistico generale vigente e dalla sua collocazione territoriale.
A tale scopo il territorio comunale è suddiviso in 3 zone:

la zona 1 comprende i quartieri di Paderno, Dugnano e Palazzolo;

la zona 2 comprende i quartieri di Incirano, Cassina Amata e Calderara;

la zona 3 comprende i quartieri di Villaggio Ambrosiano e Baraggiole.

Per la sua particolarità territoriale resta scorporato dalla suddivisione in zone, il perimetro del Parco locale del Grugnotorto Villoresi (zona GT)

scarica la deliberazione di C.C. n.16 del 31.03.2010

scarica l’allegato n.1 alla deliberazione del C.C.

scarica l’allegato n.2 alla deliberazione di C.C.

scarica l’allegato n.3 alla deliberazione di C.C.