Emergenza coronavirus: la nuova campagna LIBERA PUOI

Violenza o stalking contro le donne: il numero 1522 è sempre attivo anche durante la difficile emergenza causata dall’epidemia da Covid19

Libera puoi è la campagna promossa dal Dipartimento Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri a sostegno delle donne vittime di violenza durante la difficile emergenza causata dall’epidemia da Covid19.

Tutti possiamo promuovere il numero 1522, attivo h24, e far conoscere l’app “1522”, disponibile su IOS e Android, che consente alle donne di chattare direttamente con le operatrici e chiedere aiuto e informazioni in sicurezza, senza correre il rischio ulteriore di essere ascoltate dai loro aggressori.

 

 

 


PROGETTO HARA. RICOMINCIO DA ME

Progetto realizzato nell’ambito delle politiche di prevenzione e contrasto della violenza maschile contro le donne (l.r. 11/2012) – Attivazione nuove Reti Territoriali antiviolenza – d.g.r. 5878 del 28/11/2016.
Avvio del Progetto HARA Rete interistituzionale Antiviolenza Rho-Garbagnate.

Cosa facciamo
Il centro antiviolenza mette a disposizione delle donne gratuitamente:

– uno spazio di ascolto e di accoglienza
– ascolto telefonico
– sostegno psicologico (individuale o di gruppo)
– consulenza ed assistenza legale
– supporto in un percorso di autonomia economica
– ospitalità in case rifugio

Dove e quando
Rho, via Meda 20
lunedì dalle ore 9.00 alle ore 13.00
martedì dalle ore 13.00 alle ore 17.00
mercoledì dalle ore 9.00 alle ore 13.00
giovedì dalle ore 15.00 alle ore 19.00
sabato dalle ore 14.30 alle ore 17.30
Bollate, via Piave 20
lunedì dalle ore 14.00 alle ore 18.00
martedì dalle ore 17.00 alle ore 20.00
venerdì dalle ore 10.00 alle ore 13.00

Contatti
centroantiviolenza@fondazionesomaschi.it
negli orari di apertura telefono 3351820629
negli orari di chiusura telefono 1522