Ponte di via Camposanto/via Battisti.

Iniziata la bonifica per i lavori del ponte

A seguito dei sopralluoghi eseguiti nelle scorse settimane dai tecnici  specializzati, oggi sono iniziate le operazioni di bonifica per la ricerca di ordigni bellici nell’area interessata dai lavori di ristrutturazione ed adeguamento statico del sovrappasso di via Camposanto-Battisti.

Rispetto al’intervento inizialmente ipotizzato, infatti, si dovrà procedere con un’analisi più approfondita perchè in fase di ricerca con il supporto di strumenti elettronici, è stata riscontrata la presenza di materiale eterogeneo di riporto in superficie. Gli operatori, pertanto, provvederanno all’asportazione della vegetazione presente nell’area, successivamente saranno prelevati circa 50 cm di terreno e si indagherà con ulteriori buche di maggiore profondità per accertare la presenza o meno di ordigni o altro materiale ferroso.

La bonifica sugli ordigni bellici è un’azione propedeutica e necessaria prima di dare avvio al cantiere di ristrutturazione del ponte, dovuta al fatto che nel 2020, nel corso di un intervento di manutenzione dell’alveo del Seveso, proprio sotto l’impalcato del sovrappasso fu rinvenuta una bomba inesplosa riconducibile alla Seconda Guerra Mondiale.

Aggiornamento al 23 maggio 2022