Ponte di via Camposanto/via Battisti. Risposte alle domande più frequenti

Si sono concluse le indagini strutturali sul ponte di via Camposanto/via Battisti chiuso al transito dallo scorso 29 maggio dopo che era stato constatato un ammaloramento della spalla lato via Camposanto.

La relazione del professionista, cui è stato dato l’incarico di studiare e verificare il caso, è stata illustrata nel corso della riunione congiunta delle Commissioni Capogruppo e Territorio svolta martedì 12 otttobre.

Qui è possibile consultare la relazione con l’analisi storico critica del ponte.
Qui è possibile rivedere il video integrale della seduta in cui è stato approfondito e discusso il lavoro di indagine svolto e gli scenari di intervento per ridare alla città il ponte nuovamente funzionate e in sicurezza.

La Giunta, riunitasi in seduta straordinaria, ha approvato il progetto di fattibilità che individua i lavori da realizzare alla luce delle indagini svolte.

Le opere ipotizzate prevedono una demolizione parziale del ponte e la conservazione dell’impalcato sopra la ferrovia e sono sinteticamente elencate di seguito:

  • spostamento temporaneo in sede di cantiere delle travi di impalcato lato via Camposanto previa demolizione soletta soprastante le stesse;
  • svuotamento della rampa Lato via Camposanto, demolizione completa della spalla e dei muri di contenimento laterali della rampa;
  • ricostruzione dell’intero manufatto con fondazione su pali e realizzazione di una nuova rampa;
  • rettifica della pila centrale;
  • riposizionamento delle travi d’impalcato in corrispondenza della campata lato via Camposanto;
  • rifacimento completo della pavimentazione stradale nella restante parte della struttura comprensiva di parapetti, di marciapiedi e di guardrail.

L’intervento sarà puntualmente dettagliato in fase di elaborazione del progetto definitivo/esecutivo che dovrà essere consegnato al Comune dai professionisti entro dicembre 2021.

Subito dopo, sarà avviata la procedura più celere per l’individuazione della ditta esecutrice che dovrà realizzare i lavori in circa 8 mesi.


⇒ F.A.Q.  – risposte alle domande più frequenti

Aggiornamento al 29 ottobre 2021