Presentare la denuncia TASSA RIFIUTI per inizio di attività  o variazioni di ubicazione, di utilizzo e di destinazione di locali ad uso commerciale / produttivi

Non sono richiesti requisiti specifici.

Le variazioni sono comunicate all’Ufficio Tributi o al protocollo dal contribuente (proprietario o affittuario) redigendo l’apposita modulistica.

I soggetti passivi TASSA RIFIUTI presentano al comune (Ufficio Protocollo, Ufficio Anagrafe, Ufficio Tributi), entro il 30 giugno successivo all’inizio dell’occupazione o detenzione, denuncia unica dei locali ed aree tassabili siti nel territorio del Comune.

La denuncia è redatta sugli appositi moduli messi a disposizione degli utenti presso gli uffici URP e Tributi, o scaricabile direttamente dall’allegato Schema di domanda

In occasione di variazioni anagrafiche l’ufficio anagrafe richiede al contribuente la compilazione dell’apposita denuncia.

La denuncia ha effetto anche per gli anni successivi, qualora le condizioni di tassabilità siano invariate. In caso contrario l’utente è tenuto a denunciare, nelle medesime forme, ogni variazione relativa ai locali ed aree, alla loro superficie e destinazione che comporti un maggior ammontare della tassa o comunque influisca sull’applicazione e riscossione del tributo in relazione ai dati da indicare nella denuncia.

Sulla base dei contenuti della denuncia viene definita per ogni posizione l’ammontare del tributo dovuto, vengono stampati e spediti gli avvisi bonari di pagamento; essi contengono oltre al dettaglio della posizione contributiva i bollettini per il pagamento in rata unica e in 4 rate.

Le denuncie vengono ritirate direttamente dall’Ufficio Tributi o dall’Ufficio Protocollo

Le denunce vengono registrate entro 6 mesi dalla data di presentazione all’ufficio Tributi o di trasmissione all’ufficio Tributi da parte dell’ufficio Protocollo e dall’ufficio Anagrafe.

Non Presenti

Struttura: Settore Economico/ Finanziario e Servizi Informatici – Servizio Entrate Tributarie Catasto e Patrimonio – Ufficio Tassa raccolta rifiuti
Referente: Manuela Valadè
Telefono: 02 91004 340 – 335 – 463 – 337 – 338 – 445 – 456
Fax: 02 91004 419
E-mail: tributi@comune.paderno-dugnano.mi.it

Orario: lunedì, mercoledì e venerdì 8.30 – 12.30
martedì e giovedì 16.45 – 17.45