Richiedere assistenza per l’accesso al fondo regionale di sostegno all’affitto

Possono richiedere il contributo i cittadini che:

– hanno residenza anagrafica e abitazione principale in un Comune lombardo;

– sono titolari di contratto di locazione, valido e registrato; il contratto deve riguardare un alloggio non di lusso e con superficie utile netta interna non superiore a 110 mq (per le famiglie con 4 componenti) aumentata del 10% per ogni componente oltre il quarto;

– possiedono la cittadinanza italiana o di uno stato dell’Unione Europea ovvero di altro Stato purchè in possesso di carta di soggiorno o di permesso di soggiorno (valido o in corso di rinnovo), di regolare attività lavorativa (anche autonoma e non continuativa) e residenti da almeno 10 anni in Italia o da almeno 5 anni in Lombardia.

Nessun componente del nucleo familiare deve:

– essere proprietario o godere di altro diritto reale su un alloggio adeguato nell’ambito regionale;

– aver ottenuto l’assegnazione di alloggio realizzato con contributi pubblici o aver usufruito di finanziamenti agevolati concessi in qualunque forma dallo Stato o da Enti pubblici;

– aver ottenuto l’assegnazione in godimento di alloggi da parte di cooperative edilizie a proprietà indivisa, a meno che non sussistano ulteriori requisiti specificati nel bando.

La domanda di accesso va presentata al Comune nel periodo definito dal bando. Previo appuntamento, il richiedente si rivolge ai Servizi Sociali per la raccolta della documentazione necessaria e per la consulenza per la compilazione della domanda. Successivamente il richiedente dovrà presentarsi presso l’ufficio per la firma della domanda generata dal sistema on-line regionale.

Definiti annualmente dal bando (chiamare l’ufficio interventi sociali per maggiori informazioni).

Non Presenti

Struttura: Settore Servizi alla persona e sviluppo organizzativo – Ufficio Interventi Sociali
Referenti: Biagio Bruccoleri e Giuseppe Cocchiara
Telefono: 02 91004 429
e-mail: interventisociali@comune.paderno-dugnano.mi.it

Orari: da lunedì a venerdì: 8.15 – 12.30
lunedì, martedì, giovedì: 16.45 – 17.45