Richiedere certificazioni anagrafiche in bollo con servizio di consegna a domicilio

I certificati anagrafici e di stato civile sono atti rilasciati dal Sindaco in base ai quali il cittadino dimostra di possedere una serie di requisiti relativi alla sua persona o status.

I suddetti certificati possono essere sostituiti da apposita autocertificazione nei rapporti con una qualsiasi pubblica amministrazione o gestore di pubblico servizio e/o con privati che decidono di accettarla. L’autocertificazione non può essere utilizzata per presentare atti o documenti all’autorità giudiziaria.

Alla dichiarazione di autocertificazione va sempre allegata una fotocopia del documento di identità in corso di validità.

Tutte le certificazioni anagrafiche sono in bollo ad esclusione dei casi previsti dalla Tabella B allegata al DPR 642/72 (vedi allegato nella sezione Documenti collegati).

Per richiedere certificazioni anagrafiche con esenzione dell’imposta di bollo selezionare la scheda prodotto:

Richiedere certificazioni anagrafiche e di stato civile esente da bollo con servizio di consegna a domicilio

I certificati anagrafici che possono essere richiesti sono:

residenza

stato di famiglia

anagrafico di nascita

anagrafico di morte

stato libero

esistenza in vita

godimento dei diritti politici

cittadinanza

I certificati anagrafici hanno validità sei mesi. Qualora contengano dati non soggetti a variazione hanno una validità illimitata (es. anagrafico di nascita).
I certificati anagrafici possono essere utilizzati dalle pubbliche amministrazioni o da chi gestisce un pubblico servizio (ma non da privati) anche oltre i termini di scadenza, sempre che l’interessato dichiari in fondo al documento, che le informazioni contenute nel certificato stesso, non hanno subito variazioni dalla data di rilascio. La firma non va autenticata e nemmeno opposta in presenza del dipendente addetto.

Il Comune rilascia le certificazioni al diretto interessato o a persona diversa che abbia un interesse giuridicamente rilevante al rilascio.
Pertanto nel caso in cui il richiedente sia persona diversa dal diretto interessato, si richiede la compilazione di un apposito modulo nel quale vengano specificati i fini per i quali si richiede quel tipo di certificazione, e gli estremi di un proprio documento di riconoscimento.

Ogni cittadino può presentare al posto dei certificati richiesti una autocertificazione, ovvero una dichiarazione che sostituisce il certificato in modo definitivo, attestante i seguenti dati, stati o fatti:

data e luogo di nascita

residenza

cittadinanza

godimento dei diritti civili e politici

stato di celibe, coniugato, vedovo o stato libero

stato di famiglia

esistenza in vita

nascita del figlio, decesso del coniuge, dell’ascendente o discendente

tutti i dati a diretta conoscenza dell’interessato contenuti nei registri dello stato civile.

Le certificazioni anagrafiche si rilasciano entro 3 giorni

Corrispettivi servizi comunali : Servizi Demografici – Anagrafe, Stato civile, Servizio Elettorale, Leva
cod.AG

Se il diretto interessato del certificato ha età uguale o superiore a 60 anni il costo della consegna a domicilio è a carico dell’amministrazione

[include-page id=”info-ufficio-anagrafe-e-stato-civile”]