Richiedere l’utilizzo degli impianti sportivi comunali

Le strutture comunali disponibili sono:

  • stadio comunale di via Serra (campo di calcio e pista di atletica)
  • campo di calcio comunale di via Gorizia
  • palestre scuola primaria/secondaria 1° grado:
    1. “Fisogni”, via Manzoni – frazione di Palazzolo
    2. “Don Milani”, via Mascagni – Frazione di Calderara
    3. “De Marchi”, via IV Novembre, 45
    4. “Curiel”, via Trieste – Frazione di Villaggio Ambrosiano
    5. “Gramsci” via Ugo La Malfa, 7
    6. “Don Minzoni” via M. Sabotino, 16 – Frazione di Palazzolo
    7. “Manzoni” via Corridori – Frazione di Cassina Amata
    8. “Mazzini” via S. Michele del Carso, 29 – Frazione di Incirano
    9. “Allende” via Italia, 13 – Frazione di Incirano
    10. “Croci” , Via Chopin – Frazione di Calderara

 

  • sale polivalenti:
  1. Sala polifunzionale (c/o Scuola secondaria I° Grado S. Allende- Via Italia)
  2.  Sala polifunzionale (c/o Centro d’aggregazione Falcone e Borsellino)
  • palestra I.I.S.S. “Gadda”, Via L.Da Vinci
  • impianto natatorio
  • Campi di calcio di via Como, Einaudi, Gadames, M.L. King, Sondrio e San Giuseppe, affidati in convenzione a società sportive

Gli impianti sportivi possono essere richiesti in uso per lo svolgimento di una o più iniziative di carattere occasionale ovvero per la conduzione di attività programmate su base annua o stagionale.

Le richieste di assegnazione in uso devono essere presentate:

  • almeno con 30 giorni d’anticipo per le iniziative a carattere occasionale;
  • almeno con 40 giorni di anticipo quando la richiesta di assegnazione in uso per lo svolgimento della manifestazione è abbinata alla domanda di patrocinio e/o contributo economico;
  • entro il 30 marzo per lo svolgimento di attività programmate su base annua o stagionale.

Le richieste di utilizzo sono presentate via mail, via pec oppure all’URP redigendo l’apposita modulistica. Nel caso di richieste per attività su base annua o stagionale, oltre al modello di domanda, deve essere presentata entro il 30 ottobre anche la seguente documentazione:

  1. rendiconto di gestione
  2. piano di utilizzo della stagione sportiva

Se la domanda viene compilata online nella sezione Anagrafica scegliere l’opzione in qualità di Rappresentante di altro ente/associazione e completarla in ogni sua parte.

Il termine per il rilascio della concessione è pari a 30 giorni (il termine di 30 gg decorre dal parere dell’assessore di riferimento se la concessione è a titolo gratuito). Per le concessioni a carattere stagionale il termine è il 30 settembre.

Nel caso in cui la richiesta venisse accolta si rammenta che preliminarmente all’atto della concessione è necessario presentare polizza assicurativa per responsabilità verso terzi.

A seguito del rilascio della concessione stagionale è necessario presentare eventuali calendari di gara.

Tariffe da servizi a domanda individuale aggiornate (con riferimento agli impianti sportivi). Pagamento tramite il sistema PagoPA.

Struttura: Settore Servizi alla persona e sviluppo organizzativo – Ufficio Cultura, Sport e promozione

Referenti: Maria Pia Chinnici e Giovanni Giacobbe
Sede: Piazza della Divina Commedia, 3
Telefono: 02 91084630
E-mail: ufficiosport@comune.paderno-dugnano.mi.it
pec: comune.paderno-dugnano@pec.regione.lombardia.it

Orario: lunedì – venerdì: 8.15 – 12.15
lunedì, martedì e giovedì: 16.45 – 17.45