Segnalare la modifica del ciclo di produttivo di un’attività produttiva o artigianale, con o senza modifica dei locali attraverso portale MUTA

Se la modifica del ciclo produttivo comporta anche solo una delle seguenti condizioni, l’attività dovrà ottenere preventivamente le autorizzazioni relative:
• Emissioni in atmosfera secondo quanto previsto dal D. Lgs 152/06
• Scarichi di acque reflue industriali in fognatura
• Emissioni rumorose nell’ambiente circostante
• Condizioni per la Certificazione Prevenzione Incendi

Per la modifica del ciclo produttivo dell’attività dovrà essere compilata esclusivamente on-line attraverso il link MUTA:
• SCIA Modello A
• Scheda 4 (Attività di produzione)
• Scheda 5 (Compatibilità Ambientale)
Dovranno essere allegate:
• Planimetrie dei locali scala 1:100 (se la modifica interessa anche i locali in cui si svolge l’attività), in formato pdf con indicate, per ogni locale, destinazione d’uso, superficie, altezza, le operazioni che vi si svolgono
• Relazione tecnica sul ciclo produttivo dell’attività con l’evidenziazione dei cambiamenti
• Estremi identificativi dell’Agibilità Edilizia ovvero autodichiarazione di agibilità dei locali (in formato pdf)
• Procura speciale (vedi scheda prodotto nei prodotti collegati)

In caso di modifica di attività produttiva di prodotti alimentari ad uso umano la SCIA autodichiara la sussistenza dei requisiti igienico-sanitari, ai sensi della L.R. 33/2009, la stessa deve essere integrata da attestazione di versamento di Euro 32,50, ccp n. 41078205 intestato a ASL della Provincia di Milano n.1 via Al Donatore di Sangue n.50 20013 Magenta. Oppure il versamento può essere effettuato tramite Bonifico Bancario intestato a: BANCA POPOLARE DI MILANO AGENZIA DI MAGENTA – via Volta n.16 CCB 15104 CAB 33321 ABI 05584 CIN “B”. Nella causale indicare: Centro di Costo (CDC) SIAN 3400 – notifica di inizio attività alimentare.

La segnalazione di modifica di attività ha effetto immediato. Il SUAP entro 60 giorni dall’inoltro della SCIA svolge le necessarie verifiche con particolare riferimento all’accertamento dei requisiti e dei presupposti legittimanti la modifica dell’attività. In caso di esito favorevole, verrà aggiornata l’apposita sezione dello sportello SUAP sullo stato della pratica con l’avvenuta conclusione positiva.
In caso di difformità invita l’interessato a rendere conforme la SCIA entro il termine di 30 giorni dal ricevimento della comunicazione.
Decorso inutilmente il termine o in caso di impossibilità ad adeguare la SCIA, il SUAP emette provvedimento di divieto di prosecuzione dell’attività, aggiorna lo stato della pratica e ne informa gli enti interessati.

Corrispettivi servizi comunali
L) Servizio Ecologia
PT 32 – Acquisizione, registrazione, verifica documentazione allegata a SCIA

Struttura: Governo e opere per il  Territorio e l’Ambiente – Servizio Ambiente – Verde – Energia

Referente: Ivana Casciano
Telefono: 02 91004.480-356
E-mail: ecologia@comune.paderno-dugnano.mi.it

Orario: da lunedì a sabato: 8.15 – 12.15
lunedì, martedì e giovedì: 16.45 – 17.45