Un giorno racconteremo una storia.

Un ciclo di iniziative pensate come strumento di rielaborazione del difficile periodo storico rappresentato dall’emergenza sanitaria da Covid-19.

IL VIDEO

Proprio durante il lungo periodo di restrizioni, gli educatori del Centro di Aggregazione Giovanile “Ciaoragazzi” in collaborazione con le ragazze e i ragazzi che frequentavano il Centro, hanno realizzato un video per raccontare la particolare situazione vissuta dagli adolescenti, costretti nelle proprie abitazioni a causa della chiusura delle scuole, obbligati a seguire dietro uno schermo le lezioni in DAD, isolati dal mondo esterno e dai loro compagni.

La tematica del racconto, destinato alle bambine e ai bambini della scuola primaria, è rappresentata dalla lettura creativa della pandemia da Covid-19, personificata dal “Re Corona”, che diventa spunto per un confronto generazionale sul particolare periodo che tutti siamo stati costretti a vivere.

⇒ il video

IL LIBRO

Il video è stato poi trasformato in un libro che prova a raccontare la storia che stiamo (ancora) vivendo, in un linguaggio semplice, ma efficace.

Un giorno (e speriamo tutti che possa arrivare il più presto possibile) tutto questo sarà, infatti, solo un lontano ricordo che i bambini diventati adulti, come il protagonista, racconteranno alle generazioni future.

Non si tratta di un semplice libro da leggere o di un album da colorare e da completare con creatività, ma di un’opportunità di dialogo e scambio di pensieri ed emozioni tra bambini e ragazzi, tra compagni di classe e insegnanti, tra figli e genitori.

Un modo per sentirsi vicini e accorciare le distanze che la pandemia ci ha imposto e per fermarsi a riflettere e raccontare questo strano periodo, riaffermando l’impegno di ciascuno di noi, affinché tutto questo diventi solo una storia da raccontare.

Il libro verrà distribuito agli studenti e alle studentesse delle scuole primarie del territorio.

⇒ il libro

LA RETE

Su Facebook è stata creata una pagina dedicata a Un giorno racconteremo una storia nella quale è possibile raccogliere tutti i contenuti realizzati dalle bambine e dai bambini delle scuole primarie aderenti all’iniziativa. E’ sempre possibile trasmetterli anche via mail all’indirizzo ciaoragazzi@comune.paderno-dugnano.mi.it.

La pagina Facebook, oltre a raccontare la storia che stiamo vivendo con gli occhi dei più piccoli, vuole essere anche uno spazio in cui condividere esperienze e strategie educative. Uno strumento di dialogo e sostegno reciproco: esperienze vissute  in classe tra bambini e ragazzi di altre scuole della città, e magari anche di altri comuni.


INFO

⇒ ciaoragazzi@comune.paderno-dugnano.mi.it

⇒ Facebook | Un giorno racconteremo una storia


Archivio delle iniziative

Lunedì 4 aprile | ore 20.45 | Tilane – piazza della Divina Commedia, 3-5

Cosa ha significato la pandemia per bambini e ragazzi? Come ha impattato e impatta sulla loro crescita e sul loro sviluppo? Come sostenere processi di rielaborazione?

ne parliamo con DANIELE NOVARA Pedagogista, scrittore e direttore del centro pedagogico per l’educazione e la gestione dei conflitti

e il  CENTRO DI AGGREGAZIONE GIOVANILE “CIAORAGAZZI” promotore del progetto “Un giorno racconteremo una storia”.

L’incontro gratuito si svolgerà nel rispetto della normativa vigente. È consigliata la prenotazione inviando mail all’indirizzo ufficioscuola@comune.paderno-dugnano.mi.it.

L’incontro sarà trasmesso anche in diretta streaming sul canale YouTube della “Città di Paderno Dugnano”.

⇒ La locandina


Mercoledì 13 aprile | Futura | Cineteca Milano Metropolis 2.0 – via Oslavia, 8

Un affresco del nostro Paese attraverso gli occhi dei giovani, una raccolta di testimonianze di adolescenti tra i 15 e i 20 anni riprese durante un viaggio in giro per l’Italia, iniziato a febbraio 2020 e realizzato con l’intento di raccontare aspettative, sogni, difficoltà e prospettive per il futuro di una generazione, un futuro reso ancora più incerto dalla pandemia.

Futura, dopo aver debuttato al Festival di Cannes e al Festival del Cinema di Roma, è tra i film selezionati per il David di Donatello e su invito della Commissione Europea sarà presentato a Bruxelles.

Regia: Pietro Marcello, Francesco Munzi, Alice Rohrwacher.

PROIEZIONE GRATUITA PER STUDENTI I.I.S. GADDA | ore 9.30

Nell’ambito delle politiche giovanili e del ciclo di iniziative dal titolo “Un giorno racconteremo una storia”, l’Amministrazione Comunale intende invitare anche gli adolescenti, da una parte, ad analizzare e a rielaborare i difficili anni appena trascorsi, inevitabilmente segnati dalla pandemia, dall’altra, a riflettere sul loro domani, utilizzando come strumento il docufilm “Futura”.

Durante la proiezione sarà presente Stefano Laffi, sociologo che da anni indaga il mondo giovanile italiano nonché autore del soggetto del film.

PROIEZIONE APERTA ALLA CITTADINANZA | ore 21.30

Modalità di ingresso: biglietto unico euro 5,00 acquistabile alla cassa del cinema o online su cinetecamilano.it

⇒ La cartolina