Rigenerazione urbana e territoriale L.R. 18/2019

AVVISO PUBBLICO MISURE PER L’INCENTIVAZIONE DELLA RIGENERAZIONE URBANA E IL RECUPERO DEL PATRIMONIO EDILIZIO – L.R. 18/2019 – PROROGA DEI TERMINI PER LA RACCOLTA DI SEGNALAZIONI

Tale proroga ha lo scopo di mettere a disposizione dei Comuni un più lungo periodo di tempo per avviare le attività, in considerazione dalle gravi difficoltà in cui versa l’edilizia a seguito dell’emergenza Covid.
PROROGA alla data del 05.03.2021 i termini di presentazione delle segnalazioni da parte tutti i soggetti potenzialmente interessati (cittadini, operatori economici, rappresentanti di associazioni, ecc.) all’Amministrazione Comunale.

Restano invariate le modalità di presentazione che si richiamano: gli interessati possono presentare la segnalazione compilando il relativo modulo scaricabile in fondo alla pagina.

Quanto indicato può essere presentato nelle seguenti modalità:


Rigenerazione urbana e territoriale L.R. 18/2019

Richiamata la Legge Regionale del 26 novembre 2019 – n. 18, avente ad oggetto “Misure di semplificazione e incentivazione per la rigenerazione urbana e territoriale, nonché per il recupero del patrimonio edilizio esistente. Modifiche e integrazioni alla legge regionale 11 marzo 2005 n. 12” si invitano tutti i soggetti potenzialmente interessati (cittadini, operatori economici, rappresentanti di associazioni, ecc.) a segnalare all’Amministrazione Comunale:

A) la presenza di aree classificabili come ambiti di rigenerazione urbana e territoriale, con riferimento al sopracitato articolo 8 bis “Promozione degli interventi di rigenerazione urbana e territoriale” della L.R. 12/2005, al fine di consentire una più ampia valutazione delle condizioni del territorio comunale in relazione agli obiettivi di rigenerazione urbana e territoriale, necessaria per l’adozione dei provvedimenti previsti dalla L.R. 18/2019 (Mod. A)

B) la presenza di immobili dismessi con criticità di cui all’articolo 40 bis “Disposizioni relative al patrimonio edilizio dismesso con criticità” della L.R. 12/2005 e, più precisamente, gli edifici dismessi da più di cinque anni, aventi qualsiasi destinazione d’uso (residenziale, artigianale, industriale, commerciale, direzionale, ecc…), che causino criticità per uno o più dei seguenti aspetti: salute, sicurezza idraulica, problemi strutturali che pregiudichino la sicurezza, inquinamento, degrado ambientale e urbanistico-edilizio (Mod. B)

Gli interessati possono presentare la segnalazione compilando il relativo modello allegato in fondo alla pagina entro il 10 novembre 2020.

Quanto indicato può essere presentato nelle seguenti modalità:

Avviso pubblico

MODELLO A

MODELLO B

Il manifesto

Avviso pubblico – proroga al 5 marzo 2021

Il manifesto – proroga al 5 marzo 2021